Tecnologia
Pubblicità

Tecnologia

Swift diventa as-a-service: accesso semplificato per piccole e grandi aziende

di P.Sol.

Immagine non disponibile

Reuters

L’accordo tra Piteco e Tas offre la possibilità di accedere al sistema internazionale in maniera diretta e semplice, in modalità plug and play

15 marzo 2022
Pubblicità

2' di lettura

Di Swift si è parlato molto nelle ultime settimane in merito all’esclusione della Russia dalla rete che rappresenta il sistema nervoso dei pagamenti internazionali. Un sistema essenziale per l’attività economica globale, che oggi in Italia diventa più accessibile per tutte le aziende, non solo per le grandi che oggi hanno un accesso privilegiato al circuito.

L’accordo tra Piteco, software house di soluzioni gestionali per la tesoreria aziendale e la pianificazione finanziaria, e Tas, società specializzata in soluzioni software per i pagamenti e i mercati finanziari, dà vita a una piattaforma in grado di fornire l’accesso a Swift (Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication) in modalità as a service.

Pubblicità

L'utilizzo del cloud garantisce la rapidità di attivazione del servizio – che diventa plug and play – generando risparmi in termini di tempo e di investimento economico e garantendo tutta la sicurezza che oggi la nuvola può garantire.

La semplicità e l'efficienza di questa modalità di accesso al principale sistema di interscambio utilizzato dalle banche per effettuare pagamenti transfrontalieri rapidi e sicuri abilita il suo utilizzo, oggi appannaggio principalmente delle grandi corporate, anche ad aziende di dimensioni più piccole, ma con una spiccata vocazione ai mercati internazionali.

Profilazione degli utenti, controllo degli accessi, segregation of duty, audit log, privacy e modalità di autenticazione sono alcuni degli aspetti e delle funzionalità del software Piteco che vengono curati con la massima attenzione durante l'implementazione delle soluzioni as a service.

Esprimendo la vocazione all’export del sistema industriale italiano, sono molte le Pmi che guardano oltre i confini domestici e che hanno quindi la necessità di governare in modo centralizzato e automatizzato la propria finanza.

La soluzione messa a disposizione dall’accordo tra Piteco e Tas permette di effettuare pagamenti a livello nazionale e internazionale in modo sicuro, efficiente e sempre più fluido, con la comodità e il vantaggio per i manager di poterli approvare ovunque tramite l'app, web e mobile.

Riproduzione riservata ©
Pubblicità
Visualizza su ilsole24ore.com

P.I. 00777910159   Dati societari
© Copyright Il Sole 24 Ore Tutti i diritti riservati
Per la tua pubblicità sul sito: 24 Ore System
Informativa sui cookie  Privacy policy